LOADING

Type to search

Locomotore a fuoco, muore operaio in stazione sotterranea

Share

ANSA

SAN REMO – Un operaio di una ditta appaltatrice esterna a Rete ferroviaria italiana (Rfi) è morto stanotte nella stazione sotterranea di Sanremo (Imperia).

L’uomo era alla guida del locomotore di un treno-cantiere che ha preso fuoco.

L’operaio, trevigiano di 55 anni, era impegnato in lavori di manutenzione della linea ferroviaria tra Taggia e Ventimiglia.

L’uomo stava lavorando al sistema di cambio del locomotore, che, a quanto si apprende, era pieno di olio. Sul caso la magistratura ha già aperto un fascicolo, ma al momento non si conosce ancora l’ipotesi di reato, che sarà valutata sulla base della relazione degli investigatori. Il convoglio, che veniva utilizzato per la manutenzione notturna della linea, tra Ventimiglia e Taggia, era formato da due locomotori diesel e quattro carri.

L’incidente ha bloccato la circolazione ferroviaria. Sul posto sono intervenuti Vigili del fuoco, personale sanitario e tecnici di Rfi. Trenitalia ha approntato servizi sostitutivi su strada tra le stazioni di Taggia e Ventimiglia, ed è stata riattivata poco dopo le 8, sull’unico binario al momento operativo e con possibili ritardi sino a 30′ , la circolazione ferroviaria chiusa nella notte. Poco prima delle 9.30 la circolazione ferroviaria sulla linea ferroviaria Genova-Ventimiglia è poi tornata alla normalità.

Rfi ha espresso il proprio cordoglio per la vittima dell’incidente, le cui cause sono in corso dei necessari approfondimenti.

Il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti: “La sicurezza sul lavoro deve essere un punto centrale nell’agenda del prossimo Governo.”

 

 Israele, accordo ‘storico’ con Libano su confini e gas

ANSA

TEL AVIV – Israele e Libano hanno raggiunto un accordo “storico”, mediato dagli Usa, sui confini marittimi tra i due Paesi e lo sfruttamento dei giacimenti di gas.

Lo ha annunciato il ministero degli Esteri israeliano in una nota.

“Si tratta di un successo storico – ha commentato il premier Yair Lapid – che rafforzerà la sicurezza di Israele, farà affluire miliardi all’economia israeliana e garantirà stabilità al confine nord del Paese”. Per domani Lapid ha convocato una seduta straordinaria del governo sull’intesa. Israele e Libano non hanno rapporti diplomatici e sono ancora formalmente in guerra.”

ANSA
Author: ANSA

Stay up-to-date with our free email newsletter

Keep a pulse on local food, art, and entertainment content when you join our Italian-American Herald Newsletter.