LOADING

Type to search

Lo spreco alimentare in Italia è aumentato dell’8%, afferma il rapport

Share

L’italiano medio butta via 81 grammi di cibo al giorno.

Secondo un rapporto pubblicato da Waste Watcher International, l’italiano medio butta via 81 chilogrammi di cibo commestibile ogni giorno, ovvero più di mezzo chilo, 566,3 grammi ogni settimana.

La cifra è in aumento rispetto ai 75 chilogrammi di cibo sprecato pro capite al giorno secondo il rapporto dello scorso anno.

Secondo Waste Watcher International il costo annuale dello spreco alimentare in Italia è di 126 euro a testa, ovvero 290 euro a famiglia.

Lo spreco alimentare è superiore dell’8% rispetto alla media nelle grandi città.

Le famiglie senza figli hanno il 3% in più di probabilità di buttare via il buon cibo.

Sorprendentemente, i consumatori con un basso potere d’acquisto sprecano il 17% in più di cibo rispetto alla media, afferma il rapporto. 

Stay up-to-date with our free email newsletter

Keep a pulse on local food, art, and entertainment content when you join our Italian-American Herald Newsletter.